Come aiutare i bambini ad affrontare il divorzio

Pubblicato il da J. A.

Quali comportamenti evitare per aiutare i bambini a superare lo stress causato dal divorzio dei genitori.

Nel corso della separazione e del conseguente divorzio di una coppia, le principali vittime della situazione sono i figli, specie se piccoli, che senza avere possibilità di scelta, né voce in capitolo, si ritrovano da un momento all’altro a far parte di una famiglia dimezzata.

Il nucleo familiare per il bambino è fonte di sicurezza e stabilità, è il luogo nel quale si sente più protetto dai pericoli del mondo esterno, proprio perché può contare sulla sua immutabilità. Delle repentine e brusche variazioni di tale contesto possono dunque essere pericolose per il bambino, portandolo a vivere il distacco da uno dei due genitori come una vera e propria ansia da separazione.

D’altro canto bisogna evitare di fingere che non sia cambiato niente nella quotidianità familiare, solo nel goffo tentativo di preservare il bambino da eventuali traumi, perché questo atteggiamento di negazione provocherebbe in lui una maggiore confusione.

Bisogna tenere conto che il momento della separazione sarà comunque fonte di stress per il bambino, che si sentirà inevitabilmente spaventato e fragile, almeno in principio, ma se opportunamente rassicurato dall’affetto costante e continuo di entrambi i genitori, saprà adattarsi, nel tempo, al cambiamento, senza gravi conseguenze nel suo sviluppo emotivo.

I comportamenti da evitare ad ogni costo da parte dei genitori, per salvaguardare il benessere psicofisico del bambino, sono:

  • Utilizzare il proprio figlio come merce di scambio durante le trattative per il divorzio;

  • Screditare agli occhi del bambino, l’ex coniuge assente, anche solo parlandone in tono ironico, dimenticando che il bambino non è ancora in grado di cogliere l’ironia o il sarcasmo all’interno di un discorso; - Impedire categoricamente un regolare, sano rapporto tra il genitore non affidatario e il bambino, provocando così in quest’ultimo, un vuoto emozionale e affettivo che difficilmente riuscirà a colmare, anche in età adulta.
mases peleandose 2

Con tag Di tutto un po'

Commenta il post