La mia vita è uno zoo, recensione del film

Pubblicato il da lascimmietta

"La mia vita è uno zoo", con Matt Damon e Scarlett Johannson, la cui uscita in Italia è prevista per l'08 giugno 2012, è un film che parla di rinascita e speranza. Perchè un padre di famiglia, rimasto vedovo, con due figli a cui badare- una bambina allegra e perspicace ed un adolescente irrequieto ed insoddisfatto- dovrebbe comprare uno zoo?

La risposta più semplice e al tempo stesso provocatoria potrebbe essere: "Perchè no?". O almeno questa è la risposta più plausibile che il protagonista, interpretato da Matt Damon, riesce a trovare, prima di lasciarsi alle spalle la vecchia casa ed il lavoro di giornalista, per imbarcarsi in questa avventura.

Trovare il coraggio per affrontare i ricordi del passato ed immaginare una nuova vita possibile in un qualche imprecisato futuro, non è sempre facile tra il pietismo e la maldestra commiserazione degli altri. Per questo vengono in aiuto gli animali dello zoo: le specie più disparate e maestose della natura selvaggia, insegneranno al protagonista a rispettare il dolore, ad accettare la morte, ad apprezzare, come in uno strano paradosso, l'importanza del dialogo tra esseri umani, fino a conquistare quei 10 secondi di coraggio indispensabili ad ogni uomo per compiere le scelte più importanti della propria vita.

Con tag Cinema

Commenta il post