Malattie dell'occhio, informazioni

Pubblicato il da J. A.

Breve panoramica sulle più frequenti malattie che minacciano la salute dei nostri occhi.

Malattie oculari più comuni

L’occhio è costituito da una sistema di tuniche con funzioni diverse e specializzate, ognuna delle quali può essere colpita da una particolare malattia, tale da compromettere la funzionalità generale dell’apparato visivo. Le patologie più comuni che minacciano la salute dell’occhio sono quelle legate ai difetti di rifrazione della retina, che rappresenta il foglietto interno della tonaca nervosa dell’occhio. Tali vizi sono:

  • Miopia, ovvero il difetto della vista dovuto a un vizio di rifrazione dei mezzi diottrici, per cui il fuoco dell’immagine proveniente da grandi distanze non cade sulla retina, ma davanti ad essa, e viene percepita per questo sfocata; ha carattere ereditario, inizia nell’infanzia e aumenta progressivamente fino ai 25 anni; si corregge con l’uso di lenti divergenti o mediante operazione chirurgica;
  • Ipermetropia, ovvero il difetto di rifrazione per cui il fuoco dell’immagine cade dietro alla retina; si corregge con lenti sferiche positive;
  • Astigmatismo, nel quale il difetto di rifrazione è dovuto a una curvatura variabile della cornea, per cui i raggi provenienti dalla stessa immagine non convergono nel medesimo fuoco; generalmente congenito, può essere corretto con lenti cilindriche o mediante operazione chirurgica;
  • Presbiopia, ovvero un difetto che riguarda la visione vicina, legato all’avanzare dell’età, con conseguente riduzione del potere rifrattivo del cristallino.

La retina può andare incontro a molteplici patologie:

  • La retinite purulenta, di carattere infiammatorio;
  • La retinite essudativa;
  • La retinite tubercolare, sempre su base infiammatoria;
  • La retinite pigmentaria, di carattere degenerativo, che comporta una progressiva diminuzione del campo visivo, per la presenza di macchie retiniche, ovvero di chiazze nere sul decorso dei vasi della retina.

Alcune di queste malattie, se trascurate, possono evolvere fino al distacco della retina, ovvero allo scollamento del neuroepitelio retinico dalla superficie di adesione, cui è possibile porre rimedio solo con un intervento chirurgico precoce.

Un’alta malattia dell’occhio abbastanza frequente è il glaucoma, dovuto all’aumento della pressione endoculare, con alterazioni del campo visivo, fino alla totale perdita della vista. In questo caso la terapia è prevalentemente di tipo farmacologico.

Prevenzione

Per la cura efficace di molte malattie dell’occhio è necessaria una corretta prevenzione, che è possibile solo sottoponendosi a visita oculistica, almeno una volta l’anno, da un oftalmologo di fiducia.

Primo piano di occhio con iride color nocciola | Source Transferred fr

Commenta il post